Chi sono

Emilio Ruggieri

Inizia a fotografare all'età di tredici anni. Appassionato di architettura, i suoi primi scatti tendono a raccontare l'ambiente che lo circonda e che per lui sono materia di ispirazione inesauribile. Ben presto si accorge che nelle sue foto manca sempre qualcosa : l'elemento umano! Arriva alla conclusione che nelle sue foto l'ambiente e le persone devono fondersi e combinarsi nel modo più armonioso possibile. Per diversi anni vive a Torino dove perfeziona il suo stile, confrontandosi e lavorando con altri fotografi si dedica a raccontare la città dal suo personalissimo punto di vista. Dopo aver lavorato come fotografo per diverse case automobilistiche e come fotografo di scena per una casa di produzione cinematografica ritorna a Noto e decide di dedicarsi alla fotografia matrimonialista. In questo modo ha la possibilità di mettere in atto tutte le sue esperienze e conoscenze acquisite i questi settori. Dalla fotografia architettonica, a quella in movimento, dalla scenografia al racconto di un momento. tutto in un'immagine.